IN COLLABORAZIONE CON Martedì 11 settembre, ore 22.00 Brazilian tinge TATI VALLE SOLO Tati Valle, voce, chitarra e percussioni È il Brasile (e non solo) di Tati Valle ad aprire Cueva  Summer Jazz 2018. La cantautrice carioca, residente da  qualche anno in Italia, racconta in musica l’amore e il  silenzio che pervadono gli animi degli abitanti di una terra  ricca di passioni e contraddizioni, colori e magia. Per farlo  sono sufficienti una chitarra e alcune percussioni che  accompagnano la sua splendida voce. Il repertorio include  brani originali come ‘Voz e Violão’ e grandi classici quali  ‘Cuccurucucú Paloma’ di Thomás Méndez.  Martedì 07 agosto, ore 22.00 Jazz vocal trio LE SCAT NOIR Natalia Abbascià, voce e violino Ginevra Benedetti, voce Sara Tinti, voce e pianoforte A Cueva Summer Jazz approda Le Scat Noir, trio vocale  tutto al femminile composto da Sara Tinti, Ginevra Benedetti  e Natalia Abbascià, che propone brani della tradizione jazz  alternati ad inediti arrangiati per tre voci, violino e tastiere. Il  Conservatorio di Ferrara è stato il baricentro del loro  incontro; un’inaspettata intesa umana, talento e una vivace  curiosità hanno poi innescato la miccia di un progetto  insolito, tanto impegnativo quanto gratificante, che ha  velocemente riscosso il plauso di pubblico e critica.  Martedì 21 agosto, ore 22.00 Jazz, soul jazz PAIO - SANTIMONE - ABRAMS - MORGANTI JAZZ QUARTET Massimo Morganti, trombone Alfonso Santimone, tastiere Marc Abrams, contrabbasso Riccardo Paio, batteria Swing, espressività, maestria tecnica sono le caratteristiche  di un inedito quartetto in grado di coinvolgere emotivamente  lo spettatore producendo un sound originale che sposa il jazz  della tradizione a un’accattivante contemporaneità. La  sezione ritmica formata da Santimone, Abrams e Paio, si  prefigura come ideale trampolino di lancio per le imprevedibili  circonvoluzioni del trombone ‘domato’ da un fuoriclasse dello  strumento qual è Massimo Morganti.  Martedì 04 settembre, ore 22.00 Flamenco, jazz, musica brasiliana ARDUO Alberto Capelli, chitarra flamenca Rocco Papia, chitarra sette corde Un concerto ardito e ardente, ordito e ornato da trame musicali  di grandi autori contemporanei e dalle composizioni di Alberto  Capelli alla chitarra flamenca e Rocco Papia alla chitarra sette  corde. Arduo nasce - tra Bologna e Barcellona - dall'incontro di due  musicisti poliedrici con alle spalle progetti internazionali di  flamenco, musica brasiliana e jazz, per sviluppare un suono  originale che possa uscire dai canoni ‘classici’ del genere world-  jazz. INFORMAZIONI  Infoline e prenotazione cena 0533 719121 – 347 8742694  www.lacuevapomposa.it DOVE  Giardino estivo del Ristorante La Cueva - via Centro, 26 Abbazia di  Pomposa (FE)  Cocktail bar aperto per chi volesse partecipare al solo concerto.  In caso di maltempo il concerto si svolgerà all’interno del ristorante.  COSTI E ORARI  Cena a partire dalle ore 20.00 Concerto ore 22.00   CUEVA SUMMER JAZZ 2018 CON IL PATROCINIO DI: Comune di Codigoro Rinviato a Martedi 11 Settembre ore 22.00 nuova data MENU